Archivi categoria: Articoli Senior / Master

Articoli riguardanti le attività Senior / Master

Donna Circe!

La Trasferta societaria di Rifondazione Podistica anche quest’anno ci vede impegnati sul promontorio della Maga Circe nei panoramici 10.000 metri che dal porto salgono e scendono dal Borgo di San Felice, arroccato sul versante Sud Ovest di Monte Circeo. Alla gara dei bambini segue la corsa degli adulti e tutti fanno la loro parte e ben figurano in questa Circeo Run, Memoriale Christian Rotta. Nonostante i balli scatenati serali al campeggio di Porto Badino, le condizioni meteo alla partenza, insolite a metà maggio e provati dagli acciacchi pregressi e in itinere, giungiamo dignitosamente al traguardo esausti ma soddisfatti, come Ulisse dopo tante traversie, approdò a Itaca. Dopo pranzo, spiaggiati come foche monache, lungo l’affascinante litorale tirrenico laziale ci lecchiamo le ferite parlando di ernie, contratture e lesioni tendinee e meditando periodi di scarico a nuoto e bicicletta!

CRITERIUM SOCIETARIO DI RIFONDAZIONE PODISTICA 2018/2019

ATLETITOT12345678910MHMP
PAOLESSI PAOLA57555785166
PANZIERI CAMILLA50555565136
MIGHELI ALESSANDRA47555555116
RICCI ANNUNZIATA34555856
CATALANO GABRIELLA31555556
VIGNOLA CRISTIANA3055515
URSI ISA2755575
LAI VALENTINA17512
ROMAGNOLI ALESSANDRA15510
UNOLT MARTA1414
CHIAPPINI ALESSANDRA1055
AJO GIULIA66
LANZETTA GIOVANNA66
LIPPOLIS PAMELA66
LICHTNER ELEONORA55
POSOCCO PISANA55
CRITERIUM M
NULLI ALESSANDRO49555575125
TUDINO MAURO46555555106
SALVATORI GIOVANNI4255565106
CONTI STEFANO4155555106
BOATTINI FABIO4055555510
LUCIDI FABIO395555586
GUERRA UGO38555815
SERRA WALTER38555716
GIUGA ENRICO365555106
OLIVA FABIO365555106
SOLIMINI ANGELO365555106
RICCI GIOVANNI31555556
RICCI SIMONE31555556
VASTA MAURIZIO3155813
FANALES BELASIO EMANUELE30555510
MAZZARELLI FRANCESCO2955586
MICA STEFANO2955514
CARDELLINI BERNARDO2655106
CAPIZZI DAVIDE2555510
GIANUARIO FABRIZIO2555510
AMORESE ANGELO205555
DI MAIO MAURIZIO205555
LOLI PAOLO205510
MANIACI ENZO17116
CACCIAPAGLIA STEFANO15555
D'ALICANDRO DANIELE15555
IANNELLA MICHELE15555
NOVARO MARCO15510
PAOLUCCI GABRIELE15510
TIBALDI PIETRO15555
ZUCCHI RICCARDO15555
PETRICONE FRANCESCO1486
SCOZZARELLA GIUSEPPE1156
CARINI GIUSEPPE66
ANTETOMASO CESARE55
FILONI GIACOMO GRAZIANO55
FLORIDDA LUCA55
GAGLIOPPA PIERLUCA55
LAMBERTUCCI FILIPPO55
PAOLUCCI RUBEN55
POMPEI GIANLUCA55
SQUILLACCIOTTI PAOLO55

Police On My Back

“Daje Daniel, corri come se dovessi scappa’ dalle guardie!” Così urlano da un braccio del carcere per sostenere il loro compagno a non mollare in quegli interminabili 12 km di corsa. Sono 6 giri da 2 chilometri all’interno delle mura della casa circondariale. Per un bel tratto, Daniel e io abbiamo corso insieme. L’ho sentito faticare di brutto e, sentendolo esprimersi in modo a me incomprensibile, gli ho chiesto in che lingua le stesse dicendo le parolacce… mi ha risposto che stava pregando per arrivare fino in fondo, per poter chiudere quella gara di 12 km mai fatta in vita sua. Pioggia vento e freddo in questo maggio che sembra dicembre, in questa città-carcere di Rebibbia ed è sempre un’emozione correre la Vivicittà in compagnia di questi uomini e della loro grandissima umanità. Finiti dentro chissà per quale motivo. Giusto? Sbagliato? in braghe corte e scarpe da corsa siamo tutti uguali e chi è senza peccato scagli la prima pietra. Aldilà dei giudizi, dei dubbi e delle supposizioni rimangono i sorrisi, le battute e l’allegria per una giornata che a loro non capita certo tutti i giorni, che per qualche ora li fa volare liberi dalle mura. E neanche a noi, agli “esterni” capita tutti i giorni confrontarci con tutto questo. A un certo punto, rimproverata dal compagno Johnny Dalton, ho anche abbandonato Daniel alla sua fatica, per inseguire quella medaglia alla gara di Rebibbia, che mi è tanto cara e che aspetto ogni anno. Daje Daniel, presto, fuori di qui, continuerai a correre non certo come un ladro, non per scappare da qualcuno o qualcosa, ma per la gioia di sentirti Libero.

http://www.tg2.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9aa27797-f25e-4be3-84a2-a6d31dd2a6c2-tg2.html?fbclid=IwAR1FE1LEIfKcNyNLuykwu6K4Cz0T90eniY0OeHvH6N-jcD7fkG2tRZIaUBY#p=0

RP_Diario di bordo: allenamenti, gare e successi

ALLENAMENTI

Domani sabato 4 maggio gli allenamenti si svolgeranno regolarmente al campo della Farnesina, ore 10-11 e 11-12.

Al nostro  punto ritrovo potrete dare l’anticipo per la trasferta sociale RP dell’11-12 maggio e per il Campus Estivo 2019

GARE

CDS ALLIEVI
Sabato 3 e domenica 4 MAGGIO
CDS SU PISTA ALLIEVI/E 1^prova Regionale open J/P/S

VIVICITTA’
Domenica 4 maggio per i Senior si correrà in carcere. Per chi partecipa al Vivicittà Porte Aperte a Rebibbia, sono queste le indicazioni date dalla Uisp Roma:  L’appuntamento è previsto per le ore 8.15  presso l’ingresso di Via Raffaele Majetti,70  Casa Circondariale di Rebibbia Nuovo Complesso (Viene chiesta la massima puntualità per agevolare le delicate procedure d’ingresso). All’esterno del complesso potrete dare la  quota di partecipazione all’evento di € 4.00. Sì raccomanda di portare il DOCUMENTO DI IDENTITÀ’ e di lasciare all’esterno tutti gli effetti personali ed il cellulare. 
Il via alla gara sarà dato alle ore 10.00 e per le 12.30 dovrebbe essere terminata la manifestazione.

RP VOLA AI CAMPIONATI ITALIANI DI DECATHLON

Prima partecipazione di RP ai campionati allievi regionali di Decathlon che quest’anno si sono tenuti sabato 27 e domenica 28 aprile a Rieti.

E grandissima prestazione di Ruben Paolucci, che con la sua seconda posizione fa volare RP ai campionati italiani di Decathlon. Splendida la sua performance nel salto in alto con 1,80 e prima posizione.

Qui tutti i risultati AM (Allievi Maschili)

Vivicittà Rebibbia

Domenica 5 e mercoledì 8 maggio torna Vivicittà Porte Aperte, storica manifestazione che si svolge in più parti del mondo contemporaneamente e che la Uisp Roma organizza, ormai da diversi anni, all’interno dell‘Istituto Penitenziario di Rebibbia.  

Si correrà domenica 5  Maggio presso il Nuovo Complesso:  12 Km per la gara competitiva, 4  Km per la non-competitiva
L’ingresso per gli atleti esterni avverrà alle ore 9.00
Cosa fare per iscriversi: 
– bisogna essere maggiorenni
– iscriversi ENTRO E NON OLTRE le ore 18 di martedì 16 aprile 2019
– compilare il MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (in allegato)
– copia di un documento di identità
– essere in regola con il Certificato Medico Agonisitco
Inviare tutto via mail a elelichtner@gmail.com che si occuperà dell’iscrizione di società. (Si richiede un contributo di 4,00€ a partecipante come sostegno a questo tipo di eventi importanti senza alcun tipo di contributo). 
Come già molti di noi hanno avuto modo di provare, la corsa in carcere è un’esperienza importante e coinvolgente….. al di là di classifiche e punteggi: PARTECIPIAMO!

Mercoledì 8 maggio 2019 (con ingresso dei partecipanti alle 14.30)  la corsa in carcere si farà anche nella Sezione Femminile con staffette e prove di velocità. Anche in questa occasione, la partecipazione è aperta a tutti. Il modulo di autocertificazione è in allegato.
La scadenza ISCRIZIONE è SEMPRE MARTEDI 16 APRILE.

Due Rifondaroli sul Monte Tancia!

Partigiani! Baluardi della Resistenza antifascista, il 7 aprile del 1944 combattono sul Monte Tancia per la nostra Libertà. La Brigata D’Ercole-Stalin, formata da partigiani provenienti da diverse zone della Sabina e di Roma viene attaccata da diversi reparti delle divisioni naziste, inviate per un’operazione di “bonifica” nella zona, irrompendo in massa presso il massiccio del Tancia alle prime luci dell’alba. Nonostante la sproporzione delle forze in campo, i partigiani tengono impegnati i tedeschi dal Monte Arcucciola da mattina a sera, infliggendo perdite ingenti sparando con una mitragliatrice sovietica. Infine, stremati e senza munizioni, i partigiani vengono accerchiati e trucidati e solo pochissimi riescono a scappare, grazie all’aiuto dei compagni rimasti sulla cima. La montagna viene inoltre bombardata per rappresaglia e durante questa “Pasqua di sangue” persero la vita anche numerosi civili, in particolare donne e bambini. Nonostante tutto, la battaglia del Tancia e della resistenza dell’Arcucciola fu fondamentale nel determinare la ritirata dei tedeschi dalla zona, il 10 giugno 1944.

PS Alla Maratonina del Partigliano, non si può mancare! Per come la vedo io, al posto delle canoniche categorie FIDAL, ci sono solo 3 categorie da considerare in questa gara per ricordare la Battaglia del Tancia: Communisti, Anarchici e Antifascisti! Walter primo assoluto e io (che rientro in tutte e tre le categorie sopraccitate) seconda delle donne.
Ora e sempre RESISTENZA!

Il ritorno del Lord e l’Isola che non c’è

Grande cross inglese con tanto di permafrost alla Riserva Naturale della Valle dell’Aniene, questa domenica, con grandi prestazioni di grandi e piccoli atleti nonché la prima prova per il piccolo Emiliano tra i giovanissimi.

Tra medaglie e qualche lacrimuccia siamo giunti anche al termine di queste quattro corri per il verde che per quanto si facciano sentire fatica fango freddo (le tre fatidiche F) che caratterizzano le fasi organizzative e la parte “atletica” di queste corse campestri. Quanto alle prestazioni in gara che dire dell’impresa del Lord Nulli in questa quarta prova? Senza nulla togliere al ottimo Simone e allo straordinario Stefano si evince che il nostro nobile compagno di squadra dal “cenerentescolo” piede ha esperienza e classe da vendere (quando gli gira bene, volubile come ogni nobile che si rispetti). Nondimeno, Walter, Ugo e tutte le altre vecchie glorie, dalla testa alla coda, ognuno dando il massimo, vendono cara la pelle, con il giovane Pietro ad abbassare la media dell’età già avanzata dei fortissimi e stagionati atleti rifondaroli. E che dire delle donne, trainate della neo campionessa Isa ormai atleta multitasking a tutti gli effetti, impegnate nel tentativo di tenere il quinto posto di squadra, anche su chiamata della motivatissima Alessandra Migheli? Ma come sempre la grande soddisfazione ci viene dai teneri virgulti: le giovani promesse rifondarole, mature e determinate nelle corse e nel sostenere i compagni in gara, insieme alla direttrice e il presidente factotum insostituibili nella realizzazione di questa lunga e complessa avventura che è la Corri per il Verde. E infine, chi meglio di me, avendola vissuta dietro e fuori le quinte, nella pioggia e nel gelo, tra gioie e rodimenti, tra nastri arrotolati male e paletti spuntati, mazzette perse e i Ricci a ritrovarle, direttrici incazzate ed esauste, ma infine soddisfatte e raggianti, può dire quanto sia impegnativo e ai margini dell’inverosimile il lavoro necessario all’organizzazione e alla realizzazione di queste quattro corse campestri e quanto sia bello mettere la spunta del zan zan a giochi fatti… anche con la voglia, incredibile, di rifarlo il prossimo anno…  per finire, l’aneddoto presidenziale, che questa volta giunge in fase di relax post gare, quasi come un miraggio di un mondo lontano e perduto e che riguarda un misterioso luogo, una sorta di Shangri-La de Noantri, un certo Castelmaggiore Vecchia, dove pare sia stata attuata una forma di protocomunismo ad opera di un illuminato Signore di nobile stirpe che distribuì appezzamenti di terra ai propri sudditi per realizzare un utopico regno quale Primus inter pares… Ho provato a cercarla su internet, ma… nulla da fare. Forse è proprio l’isola che non c’è!

Domenica 16 Dicembre nella Riserva Naturale del Parco dell’ Aniene, ultima tappa della Corri per il Verde 2018

Eccoci arrivati all’ultima tappa di Corri per il Verde 2018:
Domanica 16 Dicembre si correrà nella Riserva Naturale del Parco dell’Aniene (Via Benigni) e verrà cosi recuperata la prima tappa che era stata annullata a causa dell’emergenza meteo. Non ci sarà possibilità invece di fare le staffette come da regolamento.

Come sempre, possono partecipare TUTTI, purché in regola con il certificato medico.   Inviatemi al più presto la mail per confermare l’adesione alla gara (entro venerdì mattina).Questa volta non si può mancare…………….partecipiamo numerosi!

Gli orari e le distanze gara sono sempre le stesse: La prima gara prenderà il via alle 9.30 e a seguire tutte le altre. 
Categorie – distanza gare – orari orientativi: Ore 9.30   –  Junior, Promesse, Amatori e Master Maschili:   6 km

ore 10.15 -Junior, Promesse, Amatori e Master Femminili – Allieve e Allievi:  4 km 

-Giovanili B Maschili e Femminili

ore  10.45 – Cadetti/e 2003-2004 :          1,8 km

ore  11.10  Ragazzi/e 2005 – 2006 :        1,2 km

 11.30 – Cuccioli/e 2011 – 2012 e seg:         300 m

 11.45  – Pulcini/e 2009 – 2010:                600 m

 12.00 – Esordienti 2007 – 2008:             1 km Esordienti

Ciaooooo

—— GLI ALLENAMENTI SI SVOLGERANNO REGOLARMENTE SABATO MATTINA 15 dicembre ALLO STADIO DELLA FARNESINA ——