Tutti gli articoli di Administrator

I Bambini continuano a correre

In questi ultimi tempi di emergenza sanitaria abbiamo assistito ad una serie di episodi di insofferenza, sconfinanti a volte nell’intolleranza, nei confronti dei runners (così ora vengono definiti sui giornali, forse per sottolinearne l’estraneità alla tradizione nazionale), dai clacson che suonano minacciosi agli insulti dai balconi, dalle volanti chiamate dai vicini fino addirittura a qualche aggressione fisica. Molti di noi hanno consapevolmente deciso in questi giorni difficili di rinunciare del tutto alla corsa e di restarsene a casa, confidando in un più o meno prossimo ritorno alla normalità. Altri lo hanno fatto senza molta convinzione, con rassegnazione, più che altro per quieto vivere. Qualcuno ha scelto di continuare a correre, in modo limitato e saltuario, cercando di districarsi fra i rarefatti e mutevoli riferimenti normativi e i percorsi accidentati intorno alle proprie abitazioni. Non senza prediligere gli orari e gli spazi meno frequentati, avendo cura di tenersi ben oltre la distanza di sicurezza raccomandata, non soprattutto senza interrogarsi sul senso di quello che stava facendo e sul perché un’attività finalizzata alla promozione del benessere psicofisico fosse improvvisamente diventata per molte persone una fonte di pericolo per la società. Chi è uscito per la sua mezzora di jogging (la corsa è un’altra cosa), sfidando il senso comune dell’imperativo categorico “io resto a casa”, lo ha fatto perché ha pensato di non mettere in alcun modo a rischio l’altrui e la propria salute e di esercitare legittimamente un diritto confermato, con molti e probabilmente troppi limiti, anche dalla normativa dell’emergenza. All’iniziale incertezza e al vago senso di colpa, attenuati solo dalle rare e coraggiose prese di posizione di quegli studiosi, come Silvio Garattini, che per età e autorevolezza potevano permettersi di rifiutare il comodo e assurdo luogo comune del podista-untore, si sono però presto sostituite nuove consapevolezze: che non sarebbe stato un periodo breve, che anzi il distanziamento sociale e l’autosegregazione avrebbero potuto rappresentare il modello prevalente della società a venire. Che i rischi legati alla sedentarietà, all’ansia e alla mancata esposizione alla luce solare si sarebbero rapidamente sovrapposti a quelli rappresentati dal coronavirus, amplificandone gli effetti negativi sulla salute delle persone e sul sistema sanitario.
Noi di Rifondazione podistica affermiamo la necessità di una discussione pubblica che affronti serenamente, senza preconcetti e isterismi, i temi fondamentali del diritto alla salute e alla libertà individuale per i bambini e gli adulti in tempo di pandemia, del dislavore del trasformarci in una comunità identitariamente fondata sul controllo sociale e sulla delazione e, al contrario, delle opportunità di promozione del benessere personale rappresentate dallo sport, praticato in condizioni di sicurezza, proprio in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo. E che aiuti a riflettere sugli errori, sulle derive e sui parossismi attuali prima che i Manzoni, i Camus e i Saramago del futuro siano costretti a ricordarceli.

RP ha donato un frigorifero per farmaci all’ospedale di latina

È con immenso piacere che riceviamo dal Reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale SM Goretti di Latina gli auguri di una Serena Pasqua e i ringraziamenti per la donazione effettuata da Rifondazione Podistica di un frigorifero che viene impiegato per la conservazione di farmaci sperimentali contro l’epidemia da Covid-19 .

DOMENICA 25 Novembre al Parco Talenti, III tappa della Corri per il Verde

Dopo la bellissima giornata di domenica al Parco degli Acquedotti, siamo subito pronti ad organizzarci per la terza tappa di Corri per il Verde. 
Questa volta si correrà al Parco Talenti, un parco cittadino di 25 ettari di verde pubblico che finalmente dopo circa 20 anni torna ad essere quasi interamente fruibile dalla popolazione.   
L’appuntamento è per DOMENICA 25 Novembre al Parco Talenti, in Via Ugo Ojetti
Alle 9.30 ci sarà la prima partenza e a seguire tutte le altre. 
Come sempre, possono partecipare tutti, bambini, ragazzi, adulti, purché in regola con l’iscrizione e con il certificato medico. 
In attesa di conoscere le classifiche della prima tappa, a breve sul sito della Uisp Roma, invito tutti a partecipare e ad inviarmi una mail di adesione entro giovedì 22 Novembre. 
 
 
Ripeto le categorie e le distanze gara: 
 
-Giovanili A Maschili e Femminili

Cuccioli/e 2011 – 2012:         300 m

Pulcini/e 2009 – 2010:           600 m

Esordienti 2007 – 2008:        1 km Esordienti

-Giovanili B Maschili e Femminili

Ragazzi/e 2005 – 2006 :        1,2 km

Cadetti/e 2003-2004 :          1,8 km

-Junior, Promesse, Amatori e Master Maschili:   6 km

-Junior, Promesse, Amatori e Master Femminili – Allieve e Allievi:  4 km 

Un saluto a tutti 

Eleonora 

Domenica 18 Novembre al via la Corri per il verde 2018

ci siamo quasi…dopo il rinvio della prima tappa, domenica 18 Novembre finalmente al via la Corri per il verde 2018!!! 
 
Ecco tutte le info: 
Appuntamento al Parco degli Acquedotti (entrata da Via Lemonia). 
La prima partenza gara sarà data alle 9.30 con le categorie maschili (Juniores, Promesse, Amatori e Master). A seguire tutte le altre.
L’elenco degli iscritti lo invierò più tardi, verificate. 
Questi gli orari orientativi di ritrovo per domenica: 
1°ritrovo ore 8.30 al gazebo di RP per i Senior-Junior-Allievi
2°ritrovo ore 9.30 per i Ragazzi e Cadetti (2003-2006)
3°ritrovo ore 9.50 per gli Esordienti/Pulcini/Cuccioli (2007-2012)
 
La quota iscrizione sarà raccolta domani al campo (fate riferimento a Marco al punto segreteria) oppure domenica stessa sul campo gara (riferimento Alessandro). 
Se ci sono disdette dell’ultimo momento avvertitemi al più presto, entro domenica alle ore 8.00
 
Domenica 18, inoltre, è stata indetta dal Comune di Roma la prima domenica ecologica. Scaricate qui la dichiarazione del Presidente che attesta la partecipazione ad una manifestazione sportiva e quindi il permesso di poter circolare la mattina di domenica per poter raggiungere il luogo della gara. Stampatela e portatela domani al campo cosi Marco provvederà a timbrarla.

Sabato 17 ottobre alla FARNESINA

Sabato 17 Novembre, gli allenamenti si svolgeranno regolarmente al campo della Farnesina

Tenere presente che Eleonora non potrà esserci, quindi per qualsiasi necessità potete scriverle o chiamarla. 
 
Il materiale sportivo sarà consegnato, a chi ancora deve ritirarlo, sabato prossimo.

Posticipata la 1° Tappa della Corri per il Verde 2018

Ciao a tutti, 
purtroppo l’ordinanza della sindaca sull’emergenza meteo ha travolto anche la Corri per il Verde.
La 1°tappa prevista per domenica 4 Nov è rimandata. 
Trovate QUI il comunicato ufficiale della Uisp Roma 
 
Noi non ci fermiamo….
Ci vediamo domani, 3 Novembre, alla Farnesina! 

Corri per il Verde 2018

Manca ormai poco alla prima tappa delle CORRI PER IL VERDE, storica manifestazione sportiva alla sua 47esima edizione, organizzata dalla Uisp Roma, a cui la nostra squadra aderisce da tempo, distinguendosi per impegno e partecipazione.
Si corre  nei parchi di Roma, dalle aree archeologiche alle riserve Naturali, dai parchi cittadini a luoghi dimenticati da proteggere e riqualificare. Tutti possono correre, nessuno escluso!
 
Gli appuntamenti previsti sono 5 (4 tappe di cross e 1 tappa conclusiva di staffette miste):
 
4 Novembre : 1°tappa 
18 Novembre : 2°tappa
25 Novembre : 3°tappa 
9 Dicembre: 4°tappa
16 Dicembre : 5°Tappa – Staffetta Mista 
 
La 1°tappa si terrà alla Riserva Naturale della Valle dell’Aniene (entrata Via Lodigiani-Via Benigni) domenica 4 Novembre. 
 
Per iscrivervi alla gara, potete inviarmi una mail di adesione (elelichtner@gmail.com) entro giovedi 1 Novembre. 
 
Possono partecipare tutti, piccoli e grandi, atleti professionisti e amatori, genitori e famiglie….importante però è essere in regola con il tesseramento e averci consegnato il certificato medico. Quindi per chi ancora non lo ha fatto, è necessario entro pochi giorni completare le procedure d’iscrizione. 


Queste le categorie e relative distanze gara:
 

-Giovanili A Maschili e Femminili

Cuccioli/e 2011 – 2012:         300 m

Pulcini/e 2009 – 2010:           600 m

Esordienti 2007 – 2008:        1 km Esordienti

 

-Giovanili B Maschili e Femminili

Ragazzi/e 2005 – 2006 :        1,2 km

Cadetti/e 2003-2004 :          1,8 km

 

-Junior, Promesse, Amatori e Master Maschili:   6 km

-Junior, Promesse, Amatori e Master Femminili – Allieve e Allievi:  4 km 

Per tutti i particolari potete consultare il regolamento qui

Le quote d’iscrizione le raccoglieremo il sabato precedente alla gara.  

Per qualsiasi altra info contattatemi!

E come sempre……

La vittoria è correre

Memorial Cucchi, domenica 7 Ottobre

Domenica 7 Ottobre, ci sarà, anche quest’anno, il 4°Memorial Stefano Cucchi, una corsa importante, a cui sarebbe bello partecipare. La corsa si svolgerà nel Parco della Caffarella con partenza alle ore 10 presso l’ex-cartiera in Via Appia Antica 42:
corsa campestre di 7 Km e non-competitiva di 3,5km.
Possono correre tutti, come sempre. Le iscrizioni possono essere effettuate entro venerdì 5 ottobre scrivendo una mail a me o ad Alessandro. Altrimenti iscrizione sul posto la mattina stessa.

http://www.uisp.it/roma/pagina/domenica-7-ottobre-quarto-memorial-stefano-cucchi

http://www.uisp.it/roma/pagina/su-repubblica-roma-il-quarto-memorial-stefano-cucchi

Sabato 6 ottobre alla FARNESINA

Abbiamo ormai ricominciato a pieno ritmo le nostre attività di atletica, tutti i corsi sono iniziati e le procedure di iscrizioni avviate.
Affrettatevi nella consegna dei documenti (scheda d’iscrizione) e del certificato medico, necessario per poter effettuare il tesseramento che consente anche l’accesso allo stadio.
In allegato trovate il calendario con gli appuntamenti di ottobre.

Sabato 6 Ottobre gli allenamenti si svolgeranno regolarmente al campo della Farnesina 10-11 e 11-12.