Roma-Ostia 2013, la classe non è acqua….

(Inviato da Paola)

“…e non mi riferisco certo al mio tempo che è stato, alla mia ottava roma ostia, il peggiore in assoluto, ma di brutto brutto!

“Scrivo così a caldo,  per sottolineare la classe di:
– il factotum Ugo Guerra,che come al solito, porta a casa 1h 17′ e magari è pure scontento… (a proposito: ho trovato un tuo omonimo che lavora all’ISPRA e che, pare sia più forte di te, va  sotto i 3′, quindi occhio!!!!)
– l’ottimo Prof. Fabio Lucidi, che, nonostante l’infortunio prima della partenza e gli acciacchi invernali, porta a termine più che dignitosamente la gara!
– le bravissime donne che quasi superano  di numero all’arrivo, con la loro tigna, i maschi rifondaroli!
– Il nostro atleta emergente dott. Antibo Alessandro, che fa il bis con il suo personale di 1h 28′ e che va tenuto in considerazione per la prossima stagione di C.d.S. di corsa campestre.
-Ovviamente tutti gli”anziani” di cui anch’io faccio parte, che, nonostante gli acciacchi e chi più ne ha più ne metta, si sono ributtati sulla cristoforo colombo anche quest’anno (della serie:”…e non gli abbastava, no!”, F. Califano, sic et sempliciter!.)
Io,devo dire, ho partecipato solo perchè il buon Ugo, mi ha iscritto di sua sponte, pertanto lo ringrazio ma devo fargli un appunto: “Caro Ugo, lo so che sono una pippa ma non mi prendere più il pettorale 1848! non dico che voglio stare tra gli elite, ma manco tra quelli che ballano la samba al via! I primi 2 Km ho dovuto scartare con slalom e acrobazie ballerini, esercito della salvezza, persone mascherate da zebre e molto altro, infatti il GPS mi segnava 4 Km anzichè 2!”
Poi volevo farvi osservare che il nostro bel completino verde invidia, l’asics l’ha venduto anche ad altre società. Quindi, per i prossimi aquisti facciamoci garantire un modello esclusivo!!!
Altra lamentela: ma all’appuntamento prima della partenza davanti ai camion chi c’era?
Io ho avuto l’impressione che, ognuno di noi, imparanoiati di dover partire assieme al compagno di squadra con cui vi è diciamo un “pizzico” di rivalità, ha preferito defilarsi per evitare la partenza “a palla”, mentre invece ha pensato di partire da solo mogio mogio con la prospettiva magari di aumentare dopo! Che filibustieri!!!! Ormai vi conosco!!!!

E ora, per concludere l’unico tocco di classe di cui possa vantarmi nella giornata di oggi:
Arrivata sul luogo del ritrovo, circa 1 ora prima di partire, ho avuto, come penso tutti, necessità di un bagno. A quel punto mi sono letteralmente “imbucata” in un albergo, mi sono mischiata ai clienti e ho potuto usare una toilette di “lusso”, provvista di ogni confort e senza dover fare file o avere gente che ti bussa sul più bello… volendo avrei potuto anche fare colazione al buffet, ma quella me la sono risparmiata!!!

Un abbraccio a tutti e…buon relax che domani si riparte!!!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *